Guida Impianti Elettrici

impianto elettrico guida

Guida Impianti Elettrici

Ogni impianto elettrico prevede alcune componenti essenziali. Scopriamole nella nostra guida impianti elettrici

Sono parte integranti degli impianto elettrici. Hanno prestazioni e caratteristiche funzionali molto diverse, e vengono disciplinati dalla normativa tecnica redatta dal CEI 17 e 23. Vediamo insieme alcune componenti fondamentali del’impianto elettrico.

Sezionatore

E’ un dispositivo di manovra progettato per eseguire l’apertura (disconnessione elettrica), di due parti di un circuito elettrico. I sezionatori, a differenza degli interruttori, non sono in grado di operare una disconnessone elettrica in presenza di corrente (in quanto non hanno una potere di interruzione). La loro funzione riguarda, quindi, solo la messa in sicurezza di un circuito in presenza di lavori di manutenzione o altro.

Interruttore

L’ interruttore è un dispositivo di manovra e protezione, caratterizzato da svariate forme costruttive. Può essere unipolare, se presenta una sola coppia di morsetti (elettrodi), oppure multipolare.

E’ caratterizzato dai seguenti dati di targa:

  • Tensione o correnti nominali;
  • Potere di corto circuito;
  • Tempo di interruzione.

L’apertura può essere a tempo indipendente, quando l’interruzione avviene per il superamento di una corrente di soglia, oppure a tempo inverso, quando l’interruzione avviene tanto più rapidamente tanto più è elevato il valore della corrente da interrompere.

Interruttore automatico comandato da relè termico

E’ un interruttore realizzato con una lamina bimettalica. La lamina è costituita da due metalli con un coefficiente termico molto differente l’uno dall’altro. In presenza di corrente la lamina si riscalda, i due metalli inizieranno a dilatarsi in maniera dissimile, provocando l’incurvatura della lamina stessa e quindi l’apertura del circuito.

Interruttore automatico comandato da relè amperometrico

E’ realizzato attraverso un’ancora mobile metallica collegata ad una molla. Al passaggio di corrente si genera un campo magnetico che attrae l’ancora mobile. Il movimento dell’ancora libera la molla, che attua la disconnessione dei poli elettrici.

Fusibile

Il fusibile è un dispositivo di protezione irreversibile. Il fusibile è realizzato mediante un filamento in lega caratterizzato da una bassa temperatura di fusione. Quando avviene un passaggio di corrente con un valore troppo elevato, il filamento viene fuso a causa del calore generato dall’ effetto Joule, determinando cosi la disconnessione del circuito.

Teleruttore o contattore

E’ un dispositivo che permette l’apertura e la chiusura di circuiti in condizioni di carico. La presenza di un circuito ausiliario alimentato con una tensione differente rispetto quella di alimentazione, aziona automaticamente un elettromagnete che determina le funzionalità del circuito.

Per informazioni e sopralluoghi

Preferenze sulla Privacy

Necessari

Utilizzati per avere le corrette funzionalità del sito.

PHPSESSID, cookie_notice_accepted, gdpr[allowed_cookies, gdpr[consent_types], gdpr[privacy_bar], wordpress_[hash],wordpress_logged_in_[hash], wp-settings-{time}-[UID], comment_author_{HASH}, comment_author_email_{HASH}, comment_author_url_{HASH}

Statistiche

Utilizzati per le statistiche del sito in modalità anonima ed il miglioramento dell'esperienza utente.

_ga,_gat,_gid,_gd#,collect

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.